Ordine e casualità

ORDINE E CASUALITA’

Il caldo comfort degli oggetti che lo arredano è l’essenza stessa di questo appartamento
romano, un mix di elementi dal risultato sobrio ed equilibrato, l’atmosfera è originale pur senza eccentricità.
Linee parallele che intersecano linee discontinue, questa è la lettura del pavimento con posa a corsi regolari “Tatami”, l’essenza è Rovere, la superficie è spazzolata con finitura Dolomiti, indubbiamente uno dei punti di forza dell’intero progetto.

Progetto Arch. Luigi Vetrulli

Un po’ di Parigi a Borgo Pio.

UN PO’ DI PARIGI A BORGO PIO.

Un’aria quasi bohémien permea questo piccolo appartamento dai tipici connotati nord europei. Lo spazio, seppur ridotto e finestrato solo nei lati estremi, è sapientemente organizzato e risulta comunque luminoso, anche in virtù della trasparenza degli arredi. Un pavimento in liste di Rovere verniciato grigio completa con discrezione tutto il progetto. Il risultato è indubbiamente funzionale e armonioso nel suo complesso e ben si inserisce nell’atmosfera tipica del quartiere

progetto Studio Nobili e Palombi.

Un bijoux tra i vicoli.

UN BIJOUX TRA I VICOLI

Luce, vivacità, sobrietà e originalità sono il corredo stilistico per questo raffinato appartamento nel cuore di Trastevere, dove gli spazi ben disposti e collegati fra loro si illuminano a vicenda. Il gusto per la semplicità si coniuga a un uso sapiente di oggetti e arredi di design e di finiture personalizzate, rivelando in fine un carattere fresco e giocoso seppure in una cornice classica e signorile.
A pavimento una delle più belle tessiture della nostra produzione, il Borgia, in Rovere spazzolato con finitura Brianza, una scelta che si è rivelata vincente proprio in abbinamento a un colore chiaro, enfatizzando così quel senso di continuità e di profondità dei vari ambienti.

progetto Arch. Ornella Matassoli.

Golden Goose

GOLDEN GOOSE

Si sa, nel lusso e nell’alta moda la differenza sta nei dettagli e in questo nuovissimo negozio nel centro di Roma non sfugge certo l’attenzione e la cura nella scelta dell’arredo più importante, il pavimento di legno.
Il parquet a spina “Roma”, a due larghezze montate in ordine casuale, è in quercia di recupero interamente lavorata a mano con la superficie Restauro e una finitura speciale a olio e cera che ne risalta la differenza di tono fra i pezzi.
Il risultato è un tappeto di legno dal sapore antico e coinvolgente che fa da sfondo nobile all’abbigliamento e le calzature di ispirazione vintage, core business del marchio veneziano.

Progetto LM architettura – Milano in collaborazione con Arch. Alessandro Donadio – Roma

Fantasiose costruzioni …

FANTASIOSE COSTRUZIONI …

Diversi dettagli colpiscono per originalità in questo appartamento romano, dal pilastro nudo alle librerie, ai gradini a mensola colorati che ricordano i mattoncini Lego e altro…
La scelta di un parquet in tavole, posate longitudinalmente, esalta l’ampiezza della zona giorno, sfruttando la doppia esposizione luminosa, in particolare nella parte pranzo e cucina, la quale gode di una bella vista sulla città e sulle ampie aree verdi circostanti.
Nel dettaglio il pavimento è un Rovere piallato a mano con finitura Mohair, un elemento materico in contrasto con le linee pulite e moderne dell’arredamento, il tutto conferisce un’atmosfera vivace e informale all’ambiente.

Progetto Arch. Silvana Paglia

… All’ombra del Monte Bianco

… ALL’OMBRA DEL MONTE BIANCO

Calore e raffinatezza in questo stupendo appartamento sulle Alpi francesi la cui eleganza è sottolineata dalla scelta dei materiali e di alcuni dettagli architettonici.
La percezione dello spazio è fortemente amplificata dalla direzione verticale del rivestimento di alcune pareti in tavole di Abete di recupero con superficie lavorata a mano e finitura a patina vecchia, davvero di forte impatto.
La realizzazione dei pavimenti è invece in Tavole di Rovere spazzolato con misure miste e finitura Corteccia, l’aspetto neutro crea morbidi contrasti con gli elementi di arredo.
L’insieme, decisamente armonioso, è un ottimo esempio di interni dall’atmosfera moderna e signorile che non rinuncia però al carattere montano degli chalet alpini.
Progetto Arch. Massimo Gentileschi.

 

 

La leggerezza del bianco

LA LEGGEREZZA DEL BIANCO

Un insieme di soluzioni dal richiamo classico e’ stata la scelta per questo elegante appartamento firmato dallo Studio di architettura ID4 di Roma, nel quale domina il bianco in varie forme sui contrasti, piu’ o meno marcati, di arredi e rivestimenti.
Il pavimento e’ composto principalmente da una spina “Savoia” di grandi dimensioni con fasce perimetrali e da quadri tipo “Chianti”, anch’essi posati a campo con fasce, per la sala da pranzo. Si noti la posa di un pavimento di tipo “Victoria” nel corridoio della zona notte. L’eleganza sobria e senza eccessi e’ la nota che si apprezza in questi spazi.

Leggera con brio

LEGGERA CON BRIO

Una finitura inedita sulle tavole di Rovere per questo grazioso appartamento romano.
La superficie “Rasierata” e la colorazione “Shabby” centrano lo spirito essenziale e raffinato che questo progetto vuole comunicare.

Progetto Arch. Luca Castelletti – Roma

Passo doppio…

PASSO DOPPIO…

Un formato singolare e un colore inconsueto per un pavimento di legno, ma la soluzione studiata per questo elegante appartamento romano offre lo spunto pe runa rilettura del tema classico delle tavole.

La superficie e’ sgorbiata a mano e la finitura , nonostante la colorazione nera, e’ a olio e cera.
Interessante la tessitura e il colore sbiancato della camera padronale, in contrasto col resto della casa, nella quale spicca il box doccia e vasca in cristallo a fianco al letto.
Progetto Arch. Ornella Matrassoli